Gambe Leggere

Written by Anima e Corpo | Centro Estetico e Massaggi | Monselice (Padova) on . Posted in News

gambe leggere

Durante il periodo estivo il dolore alle gambe diventa insopportabile, vorremmo avere gambe leggere, ma vediamo i trattamenti per risolvere il problema.

Senso di pesantezza, tendenza al gonfiore delle caviglie, indolenzimento e formicolio alle gambe: sono disturbi diffusi con il caldo specie per chi trascorre per lavoro molte ore in piedi, che solitamente scompaiono con la fine della stagione estiva.
Talvolta, tuttavia, possono essere un segnale di insufficienza venosa, dovuta al ristagno del sangue (stasi) nelle vene.

Le nostre gambe,quindi, possono diventare pesanti con una tendenza ad accumulare liquidi, e pertanto cellulite, causa di una cattiva circolazione. Ebbene ecco un rimedio naturale per aiutare l’organismo a liberarsi dei liquidi in eccesso, è possibile ricorrere a dei bendaggi. Questo trattamento alle gambe prevede l’utilizzo di particolari bende imbevute di sali e principi attivi capaci di richiamare per osmosi i liquidi intrappolati tra le cellule, liberando così i tessuti che per colpa della ritenzione si sono infiammati.La seduta di bendaggio alle gambe inizia con uno scrub leggero.

L’estetista parte dalla caviglia, avvolge intorno a ciascuna gamba una garza di cotone imbevuta di un gel drenante e riducente, trascorso il tempo necessario, le garze vengono srotolate e con un leggero massaggio viene fatto assorbire il gel residuo. Senza eliminare il prodotto in modo che possa continuare ad agire anche nelle ore successive ci si può rivestire.

Gli effetti benefici di questi bendaggi sulla linea delle gambe sono immediati,senso di freschezza e gambe leggere, ma per renderli duraturi sono necessarie 4/6 sedute.

Ad avere un giovamento anche la pelle, grazie alle sostanze che vengono incorporate nel massaggio.
Ancora più risolutivo se i bendaggi vengono abbinate alla pressoterapia.

I bendaggi si applicano, nella stessa seduta, sotto la macchina della pressoterapia,il cui effetto si basa su un’azione fisica che agisce sulla circolazione venosa e linfatica rendendola più efficiente e migliorando di conseguenza gli inestetismi estetici di più frequente riscontro: cellulite, ritenzione di liquidi, ectasie e soprattutto la salute delle nostre gambe.

Le apparecchiature per la pressoterapia, attraverso pressioni dosate ai tessuti, facilitano il drenaggio del liquido interstiziale e dei soluti che vi si trovano, attivando anche la circolazione venosa e liberando l’ambiente extracellulare dalle scorie che le cellule costantemente vi riversano.

La pressione non viene esercitata contemporaneamente su tutta la superficie coperta dai segmenti o dai gambali, ma secondo una sequenza centripeta che è quella seguita dal sangue venoso e dalla linfa. La sequenza pressoria favorisce l’entrata del liquido interstiziale nei vasi linfatici e nell’albero circolatorio, attivandone il naturale percorso.

Share

Tags: , , ,

I Nostri Prodotti

La linea Anima e Corpo per la cura del viso e del corpo creata dalla ricerca cosmetica e dall’impegno nell’utilizzo di prodotti naturali, certificati, ingredienti e profumi biologici, attivi fitoterapici unici, dai quali è nata questa linea, per ritrovare l’equilibrio e il benessere che ci appartengono da sempre.
I prodotti sono certificati da enti biologici tra cui l’ICEA, l’Ente per la Certificazione Etica ....

Continua

I giorni della convenienza

Una delle prime cose cui si rinuncia, in un periodo difficile come questo, sono massaggi, cerette (in favore dei dannosi rasoi o di metodi fatti in casa), lampade, peeling e pulizie del viso.
E’ per questo che abbiamo pensato: perchè rinunciare? Perchè non dovrei dedicare del tempo per il mio benessere?
Sono nati così i giorni della convenienza...

Continua

Porta un amico...

La Condivisione è conveniente!
Porta un nuova amica da Anima e Corpo e otterrai uno sconto del 10% alla prossima visita.
Lo sconto del 10% lo faremo anche a lei al suo primo appuntamento.
Se vieni per la prima volta su consiglio di una nostra cliente abituale, dicci il suo nome e riceverà un omaggio alla sua prossima visita.

Continua