notizie dell'anima

Acquore: massaggio emozionale in acqua calda

acquore

CONDIVIDI

Acquore è un trattamento emozionale eseguito in acqua calda termale.

Acquore è un massaggio che si basa su movimenti dolci e delicati effettuati dall’operatore sul corpo di chi lo riceve, stimolando punti anatomici ben definiti attraverso i quali si cerca di migliorare sistemi come quello cardio-vascolare
o quello linfatico, portando il ricevente, ad una rapida ed efficace eliminazione delle tossine e quindi a ritrovare un equilibrio energetico generale.

Emozionale perché, durante il trattamento il corpo di chi riceve “parla”, deve cioè dare libero sfogo alle proprie emozioni e creare uno scambio con l’operatore che osservando quello che il corpo gli comunica deve essere in grado di sbloccare l’energia che abbiamo dentro e che non riesce a fuoriuscire a causa di tensioni muscolari e psicologiche.

Lo scopo di Acquore è quello di sciogliere i blocchi energetici che si trovano nella persona, non solo a livello somatico, ma anche a livello psichico ed emotivo.

Vi ho un po’ incuriosito? Bene allora spieghiamo bene di cosa si tratta.

Questo massaggio si pratica in acqua e per di più termale!
Vi viene in mente qualcosa di più piacevole?

Venite cullati dall’acqua calda e allo stesso tempo massaggiati con cura.

La tipica leggerezza del corpo in acqua si unisce a movimenti armonici che favoriscono la respirazione
e contribuiscono a ritrovare un benessere psicofisico totale; un’esperienza che coinvolge tutti i sensi

Acquore è un trattamento alternativo, una tecnica di manipolazione che favorisce il benessere psico-fisico del ricevente.
Viene
praticato in acqua calda (dai 34° ai 36°C) in una vasca con una profondità di circa 120 cm, non è necessario saper nuotare, anzi è un trattamento ottimo per chi ha paura dell’acqua, la sessione dura circa 45/50 minuti.
Consiste in leggere digitopressioni, delicati stiramenti e dondolii.
Tuttavia, la parte fondamentale di questo trattamento è costituita dal sostegno dinamico e l’ascolto.
Non punta, infatti, alla cura di patologie ma ad attivare un percorso di autoguarigione che si basa sulla percezione, quindi la consapevolezza, del proprio corpo e la conseguente acquisizione di uno stato di benessere.

Grazie alla sospensione dinamica e alle manovre compiute dall’operatore, le articolazioni ritrovano libertà di movimento in ogni direzione e i muscoli rilasciano le tensioni accumulate.

Chi può ricevere questo trattamento?
Tutti
, dalle donne in gravidanza ai bambini per i quali potrebbe rappresentare una via efficace per superare la paura dell’acqua.
Il massaggio in acqua calda aiuta al raggiungimento di uno stato di benessere e di rilassamento molto simile a quello di sonno profondo.
Gli occhi sono chiusi, le orecchie sono immerse nell’acqua e la pelle è cullata da quel fluido che presenta la sua stessa temperatura.

Allora vi ho convinto?
Se non l’avete ancora fatto, regalatevi un viaggio dentro sé stessi e a un po’ di Tempo per voi.
Chi vi sta vicino si accorgerà che qualcosa è cambiato.
In meglio, naturalmente.

Articoli Correlati

follow

i nostri  social ...