notizie dell'anima

Cosa mangiare durante l’estate, a luglio e agosto?

mangiare luglio agosto

CONDIVIDI

Cosa mangiare durante l’estate, a luglio e agosto?
È meglio consumare frutta e verdura di stagione?

Allora di cosa possiamo nutrirci a luglio e ad agosto?
Purtroppo, siamo abituati a trovare frutta e verdura tutto l’anno!
Invece, come ci ricorda sempre la nostra dietista Sabrina, dovremmo mangiare sempre e solo quello che è di stagione perché più nutriente e genuino. 

Per capirci meglio: albicocche e susine sono frutti estivi e contengono vitamine e sali minerali utili per preparare la nostra pelle all’abbronzatura.
Ancora, i peperoni, i pomodori sono ortaggi estivi che ci aiutano a mantenere la nostra pelle giovane, grazie alla presenza del licopene un ottimo antiossidante.

Quindi cosa comperiamo in questo periodo?

Per quanto riguarda la frutta: albicocche, anguria, banane e ciliegie (solo a luglio), fragole, lamponi, mele (ad agosto); more, meloni, pesche, susine (ad agosto)

Invece per la verdura: basilico, carote, cavoli, cetrioli, fagiolini, patate novelle, peperoni, pomodori, radicchio, sedano, zucchine, lattuga.

Un consiglio: aiutiamo il nostro corpo bevendo acqua aromatizzata al cetriolo che oltre a rinfrescarci ci aiutano a digerire magari a fine pasto.

Molte nostre clienti ci chiedono: è meglio un frutto di un estratto o di una centrifuga?

Allora quando facciamo una centrifuga si mette sempre più frutta ad esempio (mela, kiwi e banana).
Quindi stiamo mangiando 3 frutti e gli zuccheri sarebbero tanti.
Meglio mangiare una mela o gustarsi un kiwi.

Capito perché è importante mangiare frutta e verdura di stagione?

Primo perché significa mangiare saporito!
Mangiare frutta e verdura appena raccolta dà tutto un altro sapore ai tuoi piatti.
Mangiare di stagione significa mangiare salutare, soprattutto se sono prodotti privi di additivi o di altre porcherie chimiche per farli crescere.
Mangiare di stagione significa differenziare la tavola in base alla stagione e quindi cambia l’apporto vitaminico.

Ma significa anche mangiare più economico!
Meno costi di produzioni…meno costi di conservazione…meno costi di trasporto.
A questo proposito vi consigliamo un posticino speciale dove potrete trovare tutta la verdura e frutta di stagione.

Articoli Correlati

follow

i nostri  social ...