notizie dell'anima

Il massaggio Pinda Sweda, un ottimo massaggio per la stagione fredda.

pinda sweda

CONDIVIDI

Quando il freddo si avvicina… è il momento di farsi un massaggio Pinda Sweda!

Dalla tradizione della Medicina Ayurvedica…

Pinda Sweda è un trattamento composto da due parti: nella prima si effettua un massaggio manuale con olio, poi si passa all’applicazione di speciali fagottini caldi, chiamati potali.
I potali contengono erbe medicinali e/o riso, dove gli effetti del trattamento termico si uniscono a quelli dei fitopreparati.

I fagottini caldi si utilizzano per picchiettare l’intera superficie del corpo.

Man mano che il contenuto di raffredda essi vengono usati per frizionare e fatti scivolare lungo gli arti, l’addome e la schiena.
Per tutta la durata del massaggio Pindasweda i tamponi vengono riscaldati al fine di indurre una traspirazione volta a sciogliere le tensioni muscolari e innescare nell’organismo un processo di purificazione.

Dal punto di vista più sottile si ha un riequilibrio energetico generale da cui deriva una sensazione di benessere, una profonda distensione fisica e mentale.
Aggiungiamo anche la conoscenza della propria unità corporea, l’aumento della sensibilità e della capacità di percezione, la piacevole sensazione di sentirsi a casa… nel proprio corpo.

Vieni a provare la magia di Pindasweda. Questo mese 4 Pindasweda a 200€ invece di 240€

Articoli Correlati

follow

i nostri  social ...