La ritenzione idrica, conoscerla per contrastarla.

scritto da nico il . Pubblicato in L'Estetica, News, Notizie dell'anima, pelle

ritenzione idrica

Che cos’è la ritenzione idrica?

Quando i nostri tessuti trattengono più liquidi rispetto quello che dovrebbero si verifica la ritenzione idrica.
Questi liquidi in eccesso ristagnano nello spazio intercellulare e danno origine ad antiestetici cuscinetti o rigonfiamenti.

Lo squilibrio tra il potassio all’interno delle cellule e il sodio presente nel liquido extracellulare è all’origine di questo problema.
Il sodio, se presente in eccesso provoca il ristagno di liquidi, causando l’edema.

È un disturbo che si verifica principalmente nelle donne, è presente nel 30% di esse.
La ritenzione idrica colpisce tutte le zone del corpo, anche il viso, un esempio sono le borse sotto gli occhi.

La ritenzione idrica colpisce sia le donne che gli uomini, soprattutto negli sportivi, lo stress è tra le cause dell’insorgenza di questo inestetismo: l’aldosterone, che è un ormone prodotto dall’organismo quando è sotto sforzo, richiama l’acqua nei tessuti e ne inibisce l’eliminazione.
Se sottovalutata è una problematica che potrebbe portare a disturbi più gravi come la cellulite sclerotica.

Da cosa dipende?

Predisposizioni ereditarie, abitudini alimentari e comportamentali concorrono a favorire l’insorgenza della ritenzione idrica.

Una dieta ricca di sodio, cibi salati, alimenti confezionati e uno scarso apporto di acqua favoriscono il ristagno di liquidi.

Il fattore ormonale è tra le cause di un maggiore accumulo di liquidi.
Durante l’allattamento la ritenzione idrica è maggiore a causa di una maggiore presenza di prolattina.
Anche l’ipotiroidismo genera un rallentamento nel metabolismo.

Farmaci come le pillole anticoncezionali, steroidi, antidepressivi, e farmaci anti calvizie possono provocare ritenzione idrica.

L’abbigliamento troppo aderente non favorisce la normale circolazione può rendere meno agevole il ricambio dei liquidi.

I reni che sono l’organismo preposto alla depurazione dei liquidi del nostro corpo, la ritenzione idrica potrebbe essere un effetto alla disfunzione di questi organi.

Se il fegato ha disfunzioni a livello circolatorio addominale si assiste ad un blocco che può causare ritenzione di liquidi.

Come possiamo trattarla?

La prima cosa importante per prevenire la ritenzione idrica è avere un corretto stile di vita, cioè:

  • Bere molta acqua
  • Curare l’alimentazione integrandola con cibi drenanti quali ananas, cipolla, pompelmo, finocchi e insalata
  • Praticare sport

Al corretto stile di vita possiamo abbinare dei trattamenti estetici mirati come:

  • Massaggi
  • Pressoterapia
  • Trattamenti di Radiofrequenza

Vorresti iniziare a prenderti cura di te stessa?

Prenota la tua consulenza gratuita con le nostre Personal Beauty,
loro sapranno indicarti il percorso migliore per
contrastare la ritenzione idrica.

Share

E tu che fototipo sei?

scritto da nico il . Pubblicato in L'Estetica, News, Notizie dell'anima, pelle

quale tipo di fototipo
fototipo

Riconoscere il giusto fototipo

Tra qualche giorno saremo in Giugno, e se Dio vuole è arrivato il momento di esporsi al sole!

Ogni persona ha una diversa tollerabilità al sole, questa è data dalla qualità e dalla quantità di melanociti presenti nella pelle.
La dermatologia chiama fototipo la classificazione delle diverse tipologie di pelle in base alla concentrazione di melanina.
Il fototipo è una suddivisione delle differenti tipologie di pelle, colore degli occhi e tipologia di pelo.
In base a questo possiamo identificare diverse tipologie di reazioni della pelle al sole.

Conoscere il fototipo è importante non solo per scegliere la giusta crema solare, ma anche per selezionare i parametri se dovete sottoporre ad un trattamento di epilazione definitiva con luce pulsata o laser a diodo.

Ecco la classificazione dei 6 fototipi di pelle:

FOTOTIPO 1: pelle molto chiara estremamente sensibile con lentiggini, occhi chiari e capelli rossi o biondi, nessuna capacità di abbronzarsi e ustioni solari frequenti,

FOTOTIPO 2: pelle chiara e sensibile, spesso lentiggini, abbronzatura “difficile” e ustioni solari molto frequenti,

FOTOTIPO 3: cute mediamente chiara, occhi chiari o scuri e capelli bruni, abbronzatura possibile ma non veloce, ustioni solari,

FOTOTIPO 4: pelle abbastanza scura non particolarmente sensibile, occhi scuri e capelli bruni o neri, abbronzatura veloce e persistente, occasionalmente ustioni solari,

FOTOTIPO 5: pelle scura poco sensibile, occhi scuri e capelli neri, solo raramente ustioni solari,

FOTOTIPO 6: pelle nera poco sensibile, occhi scuri e capelli neri, molto raramente ustioni solari,

Scopri qual è il tuo fototipo
con questo test del Ministero della Salute

Share

Pelle sana a 40 anni

scritto da Anima e Corpo | Centro Estetico e Massaggi | Monselice (Padova) il . Pubblicato in L'Estetica, News, Notizie dell'anima, pelle

pelle sana

pelle sana

PELLE SANA A 40 ANNI – I MIGLIORI CONSIGLI SUI TRATTAMENTI NATURALI ANTI INVECCHIAMENTO

Dr Mariano Spiezia 

È inevitabile, tutti siamo soggetti al processo dell’invecchiamento, ma questo non deve essere visto come un processo negativo, bensì come un costante cambiamento nella nostra vita che si manifesta nel tempo.

Le linee di espressione che compaiono sulla nostra pelle e i suoi cambi espressivi raccontano le storie delle nostre emozioni, del nostro passato e di ciò che ci ha trasformati in ciò che siamo ora.

Questo non vuol dire però che non possiamo porre in essere delle strategie naturali e fornire alla nostra pelle nutrimenti specifici conditi con un po’ di coccole in più per rallentare questo processo e adattarci con stile al tempo che passa.
 
Il processo di invecchiamento della nostra pelle comincia ad essere visibile intorno ai 25 anni, ma è verso i 40 anni che i "segni" sono più evidenti. Nella maggior parte dei casi è una condizione naturale (definito invecchiamento cronologico) ma fattori esterni come il nostro stile di vita, le abitudini alimentari e l’ambiente possono rallentare o accelerare questo processo.
 
La pelle comincia a perdere idratazione, piccole micro-rughe appaiono specialmente intorno alla bocca, attorno agli occhi e sulla fronte (linee di espressione). L’elasticità della nostra pelle si riduce e macchie solari o dell’età possono cominciare ad apparire. La pelle diventa più vulnerabile alle radiazioni UV perché la produzione di melanina cala; le sintesi di collagene ed elastina si riducono, rendendo la pelle meno elastica e riducendo la produzione di sebo (strato lipidico), rendendo così la pelle più secca.
 
Oltre a questi, altri fattori esterni possono influenzare il processo di invecchiamento: alcol, sigarette, inquinamento, mancanza di esercizio fisico, cibo spazzatura e  zuccheri raffinati aumentano il numero di radicali liberi nel corpo e nella pelle danneggiando il DNA, le proteine e i lipidi. In questo caso la pelle apparirà opaca ed asfittica, senza nutrimento, perché i nutrienti raggiungono con maggior difficoltà la superficie della pelle anche per un rallentamento della microcircolazione sanguigna e linfatica.

Cosa fare:
 
Sono tante le azioni che si possono intraprendere, quindi niente panico


•     Le due cose più importanti a cui stare attenti da un punto di vista cosmetico sono: idratanti che nutrino la vostra pelle, dalle proprietà antiossidanti, e una corretta pulizia del viso.
Un buon idratante giornaliero è la chiave: assicuratevi che contenga ingredienti biologici e preferibilmente sia prodotto senza acqua che diluisce il prodotto e che ha bisogno di conservanti chimici.
Lo stesso vale per la pulizia del viso: essa deve far parte della vostra routine quotidiana, ma anche in questo caso leggete le etichette…
Usate balsami ed oli: essi sono naturalmente “ricchi” di nutrienti e creano una barriera delicata di olio sulla pelle che impedisce all’acqua dello strato interno di perdersi attraverso la traspirazione (con l’età l’acqua contenuta nella pelle evapora facilmente e può lasciare la pelle secca). In questo modo preziosi acidi grassi e vitamine (E, A) che sono potenti anti ossidanti, svolgono la loro importante azione anti-ageing sulla pelle.  
 
•     Scegliete con cautela: ricordate che qualsiasi cosa mettete sulla vostra pelle viene in parte assorbita e interferirà con la vostra pelle ed il vostro corpo, in un modo o nell’altro. Leggete con attenzione le etichette e preferite quanto più possibile prodotti naturali e biologici certificati per la cura della pelle. Quelli a base di oli forniranno alla vostra pelle preziosi nutrienti specifici che contribuiranno a ridurre i segni del tempo e rallentare il naturale processo di invecchiamento.

Non andate di fretta (uno dei mali di questi tempi, soprattutto per la pelle), dedicatevi del tempo, rendetelo prezioso e siate consapevoli dei gesti che compite: stranamente vi accorgerete che l’applicazione degli oli cosmetici vi aiuteranno a rallentare i ritmi e a dedicarvi il giusto tempo che meritate.

•     Non dimenticate di bere regolarmente tanta acqua pura e fresca o, anche meglio, succhi freschi vegetali, preparati da voi. I succhi fatti in casa vi aiuteranno a a disintossicarvi e vi ripuliranno dall'interno. Aggiungete ai centrifugati anche succo di limone e zenzero fresco. La vostra dieta sia ricca il piu` possibile di frutta e verdure bio, che sono fonte preziosa di vitamine antiossidanti e soprattutto di energia vitale.

Consiglio extra: aggiungete ai vostri succhi/frullati uno tra i seguenti ingredienti per una dose super concentrata di salute: un cucchiaino di polline e/o uno di polvere di orzo germinato biologico. Questi super cibi contengono tracce uniche di minerali rari ed enzimi che daranno alla vostra pelle un aspetto sano e più fresco.
 
Riducete l’alcol, non fumate, camminate o correte (o fate qualsiasi altro sport) settimanalmente, ridete con gli amici, siate entusiasti, positivi e amate le persone e la vita: l’energia proveniente da tutti questi atteggiamenti positive arricchiranno il vostro spirito e si rifletteranno sulla vostra pelle rilassandola e facendovi apparire luminosi e giovani.

Dr Mariano Spiezia 

Tradotto con amore da

Lucia Guida, Serena D'Alterio ed Elena Cremoncini

dall'articolo in inglese del Dr. Spiezia.

 

Share

EasySlim il metodo di Dimagrimento

Sei stanca di essere presa in giro dall'ennesima dieta,di non riuscire a perdere quei chili, che tanto detesti?
Già perchè è proprio questo che non riesci a mandare giù, non riuscire a eliminare quei chili di troppo.
Noi di EasySlim quando parliamo di dieta, intendiamo mangiare meglio! ...

Continua

Nutrigenetica

Abbiamo oltre 30.000 geni che compongono il nostro DNA, una sorta di “ricetta personale esclusiva” per regolare ogni funzione dell’organismo.
Il profilo genetico è unico e irripetibile per ciascun individuo (non esistono due profili DNA identici al mondo, tranne...

Continua

I Nostri Prodotti

La linea Anima e Corpo per la cura del viso e del corpo creata dalla ricerca cosmetica e dall’impegno nell’utilizzo di prodotti naturali, certificati, ingredienti e profumi biologici, attivi fitoterapici unici, dai quali è nata questa linea, per ritrovare l’equilibrio e il benessere che ci appartengono da sempre.
I prodotti sono certificati da enti biologici tra cui l’ICEA, l’Ente per la Certificazione Etica ....

Continua

Percorso Maternità

Anima e Corpo ha pensato una serie di trattamenti specifici dedicati alla donna in maternità. Dai trattamenti estetici passando per la Cranio Sacrale e ultimo ma sicuramente il più bello Acquore il massaggio in acqua calda.
La maternità non toglie nulla alla bellezza e alla femminilità della donna, anzi ne è parte importante.

Continua

Spazio Bimbi

Avendo anche noi dei figli, abbiamo pensato a loro e all’interno del nostro centro abbiamo creato un piccolo spazio dove i vostri angeli possono stare al sicuro, divertendosi per l’ora che voi dedicate a voi. Senza avere l’incubo di non sapere dove o a chi lasciare i bambini.

Continua

Porta un amico...

La Condivisione è conveniente!
Porta un nuova amica da Anima e Corpo e otterrai uno sconto alla prossima visita.
Lo sconto lo faremo anche a lei al suo primo appuntamento.
Se vieni per la prima volta su consiglio di una nostra cliente abituale, dicci il suo nome e riceverà un omaggio alla sua prossima visita.

Continua