notizie dell'anima

La fotoepilazione con laser a diodo

epilazione laser

CONDIVIDI

Il laser a diodo 808 nm rappresenta la nuova frontiera dell’epilazione definitiva affidata alla tecnologia del laser.

L’apparecchiatura infatti genera un raggio laser di una particolare lunghezza d’onda (808nm) in grado di attraversare la cute ed essere assorbita dai pigmenti dei peli all’interno dei bulbi piliferi, con conseguente aumento della temperatura e distruzione definitiva delle cellule germinative del bulbo stesso, ottenendo quindi l’effetto di una depilazione permanente tramite il principio della fototermolisi selettiva.

La Luce Pulsata, pur restando una tecnologia ancora all’avanguardia ed efficace e soprattutto versatile potendo trattare anche macchie, acne, teleangectasie e ringiovanimento cutaneo ha, tuttavia, delle caratteristiche che la pongono in inferiorità, per quel che riguarda la fotoepilazione, nei riguardi del Diodo Laser.

Vediamo di analizzarne i motivi.

Il diodo laser 808 nm emette solo luce rossa pura con lunghezza d’onda di 808 nm, ideale per colpire più efficacemente il cromoforo melanina.
Invece la luce pulsata emette, tramite il filtro dai 600 nm ai 1200 nm, luce rossastra (arancio, rosso, porpora).
Con i trattamenti di luce pulsata dunque la pelle non si riscalda a sufficienza per mancanza di luce rossa pura.
Altra luce, oltre a quella rossa, viene inutilmente assorbita dalla pelle.
Nel caso del diodo laser invece tutta la luce viene assorbita dalla pelle, trasformandola in calore.

Laser Diodo Vs Luce Pulsata: le principali differenze

 

LASER

LUCE PULSATA

MOTIVAZIONI

EFFICACIA ALTA MEDIA Il laser rimuove permanentemente le cellule germinali
TRATTAMENTO TUTTI I FOTOTIPI SI NO (max IV e V con molta cautela) La luce ha alta intensità a differenza del laser che lavora a bassa. Nessun rischio bruciatura
SEDUTE OGNI 30/40 GG 21/30 GG La potenza e l’efficacia del laser permette cicli più diluiti nel tempo
DOLORE BASSO MEDIO Unica sensazione calore, eliminata la sensazione di “elasticata” della luce pulsata
NUMERO SESSIONI RICHIESTE 4/7 12 Bastano poche sessioni per la distruzione delle cellule deputate alla ricrescita del pelo
VELOCITA DI ESECUZIONE MEZZA GAMBA ALTA 5/6 MINUTI MEDIA 10 MINUTI La modalità FAST permette lo scivolamento del manipolo
COSTI DI MANUTENZIONE BASSI ALTI Il diodo laser deve essere rigenerato ogni 10 milioni di spot circa 7/10 anni contro la la lampada della luce pulsata 80.000 spot (7/12 mesi)

LA FOTOEPILAZIONE CON LASER A DIODO –
AL COSTO DELLA CERETTA –

VELOCE – CONVENIENTE – INDOLORE

TARIFFA FISSA A ZONA – NO ABBONAMENTI –
NO FINANZIAMENTI

Articoli Correlati

follow

i nostri  social ...