notizie dell'anima

Il sale rosso delle Hawaii per il benessere della tua pelle

sale rosso

CONDIVIDI

Il sale rosso delle Hawaii

È un sale molto prezioso, che nasce nelle isole Hawaii e che prende il suo colore rosso grazie alla Alaea un’argilla rossa di origine vulcanica.

È un sale di origine marina, che viene prodotto grazie al processo di evaporazione dell’acqua marina. L’argilla vulcanica delle isole si unisce al sale marino e lo arricchisce di ferro e di altre preziose sostanze naturali, donandogli il suo caratteristico colore rosso-arancio.

La composizione di questo sale è ricchissima e diversa dagli altri sali in commercio, infatti un grammo di sale hawaiano contiene una quantità di ferro fino a cinque volte superiore a quella contenuta nel sale comune.

È una miscela di minerali e oligoelementi e fin dall’antichità è ritenuto fonte di benessere e di salute.
Inoltre è un prodotto naturale al 100%, perché non viene raffinato.
È privo di additivi e di sostanze inquinanti che solitamente rendono povero il sale marino.

A contatto con la pelle, grazie al contenuto di oltre 80 elementi naturali e oligoelementi, agisce come detossificante, remineralizzante e levigante e ha la capacità di ripristinare l’equilibrio cutaneo ed eliminare le scorie accumulate.

Quindi ricapitolando, il sale rosso delle Hawaii è:

-Rigenerante cutaneo

-Riequilibrio pH

-Attivatore metabolismo

-Rivitalizzante ed energizzante

Articoli Correlati

follow

i nostri  social ...